Flash News

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a...

L’Italia dona un ulivo di 125 anni, simbolo di pace, alla scuola delle Nazioni Unite

spot_imgspot_img

“Ispirare i futuri ambasciatori di pace”. Con questo messaggio, la Missione Permanente Italiana presso le Nazioni Unite ha donato un ulivo di 125 anni alla United Nations International School (UNIS), la scuola delle Nazioni Unite. L’albero, emblema di pace, è arrivato nelle settimane precedenti a New York come protagonista della mostra “Growing Peace”svolta nel palazzo di vetro in occasione del centenario dell’aeronautica. Nel campus della UNIS, in piena Manhattan, a ridosso dell’east river, la cerimonia ha visto la presenza del Prima Consigliera Daniela Tonon, il Generale Maggiore Fabrizio Parrulli, il Colonnello Rosario D’Auria, il Direttore Esecutivo della UNIS Dan Brenner, il Direttore del Dipartimento di Lingue Moderne Paco Barba Moràn e i docenti di lingua italiana Francesca Di Matteo, Filomena Veltri e Luca Urbani.

L’ulivo, simbolo di pace per eccellenza, è stato piantato all’ingresso della scuola accanto a una statua che rappresenta l’infanzia, con l’intento di trasmettere un messaggio profondo sull’importanza di nutrire le future generazioni con i valori della pace.

Nel suo discorso di apertura, il Direttore della UNIS Dan Brenner ha espresso la sua gratitudine per il dono significativo da parte della Missione Permanente d’Italia alle UN e da parte dell’Aeronautica, sottolineano: “Sarà nostra responsabilità prenderci cura di questo meraviglioso albero, così come delle future generazioni che cresceranno qui all’UNIS con i valori della pace.” A far eco a queste parole, la Prima Consigliera Daniela Tonon la quale, ribadendo il valore dell’ulivo come simbolo di pace, ha chiosato: “Come ha detto qualche giorno fa il segretario generale delle Nazioni Unite, ‘abbiamo bisogno di pace ora più che mai’, speriamo sinceramente che quest’albero sia fonte di ispirazione per tutti voi, giovani studenti, impegnati a costruire il vostro futuro e le vostre carriere radicate sui valori di pace e di multilateralismo.”

Il Colonnello Rosario D’Auria, arrivato direttamente da Roma, ha manifestato, durante il suo discorso, un grande entusiasmo per la donazione alla scuola delle UN. “Oggi siamo molto felici di donare questo emblema di pace alla vostra scuola e lasciate che vi dica che non avremmo potuto trovare una casa migliore per questo ulivo centenario! Qui, sono certo, vivrà a lungo e prospererà tra voi cari studenti, nostra speranza per un futuro migliore.” Francesca Di Matteo, responsabile delle Comunicazioni StrategicA Communication e docente alla UNIS, ha espresso il suo apprezzamento per il contributo dell’Italia allo sviluppo personale e professionale degli studenti, sottolineando: “I ragazzi lavorano durante tutto l’anno per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Ricevere dall’Italia questo ulivo, simbolo di pace per eccellenza, dona a questi studenti speranza: la speranza di diventare veramente portatori di pace nel mondo. È importante sottolineare che alcuni di loro esprimono già l’ambizione di intraprendere carriere nella diplomazia e di avere un impatto positivo sul futuro del mondo”.

A fine cerimonia, gli studenti hanno avuto l’opportunità di interagire con quattro piloti militari dell’Aeronautica Militare Italiana – Capitano Antonio Coló, Capitano Magazzeni Marco, Capitano Gallo Vittorio e Tenente Ciniglio Appiani Luca – ponendo varie domande sul loro lavoro. I ragazzi non hanno perso l’occasione di immortalare l’incontro con i piloti e con le autorità, scattando dei selfie che hanno subito postato sui loro profili social.

La Missione Permanente Italiana presso le Nazioni Unite auspica che questa donazione possa incoraggiare le future generazioni a perseguire un mondo più pacifico e armonioso.

Ultime Notizie

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a...

Affitti brevi, Sala “Da Santanchè regolamentazione inutile”

MILANO (ITALPRESS) – Sugli affitti brevi, “siamo fermi. La...

Da non perdere

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a...

Affitti brevi, Sala “Da Santanchè regolamentazione inutile”

MILANO (ITALPRESS) – Sugli affitti brevi, “siamo fermi. La...

Medio Oriente, progressi verso la tregua a Gaza

ROMA (ITALPRESS) – I mediatori e gli inviati di...
spot_imgspot_img

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا المساء بكلمات “أوقفوا فيروس الورم الحليمي البشري”. وجاءت مبادرة منطقة لومبارديا في إطار العديد من الأنشطة...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero D’Orsi” riapre al pubblico il 6 marzo nel suo rinnovato allestimento, con un percorso ampliato,...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a brillare come capitale mondiale della magia con la 25° edizione del Festival Internazionale della Magia. L’evento...