Flash News

L’Inter non si ferma: 2-1 al Genoa e +15 sulla Juve

MILANO (ITALPRESS) – Nel posticipo della ventisettesima giornata di...

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

Legittima Difesa, sulla vicenda di Mario Cattaneo il giudice rinvia per risentire il figlio

spot_imgspot_img

Sembra infinita la vicenda giudiziaria che vede protagonista Mario cattaneo, l’oste di Lodi che, nel marzo 2017, sparò per legittima difesa a dei rapinatori che erano entrati nella sua proprietà per derubare purtroppo uccidendo un malvivente rumeno.

Dopo anni di calvario in cui Mario è invecchiato, anche se non ha mai smesso di lottare, in primo grado Cattaneo fu assolto con formula piena. La Corte infatti riconobbe che agì in effetti per difendere la sua famiglia. Nonostante questo la pubblica accusa decise di ricorrere in appello.

Oggi, a distanza di sei anni dai fatti, ci si sarebbe finalmente attesi una conferma della sentenza di primo grado e la parola fine sull’intera vicenda. E invece, come ha spiegato  Vincenzo Stochino, avvocato difensore di Cattaneo «La Corte ha disposto la rinnovazione parziale del dibattimento disponendo di risentire in data 14 marzo 2023 i testi Gianluca Cattaneo e Fiorenza Mezzetti, rispettivamente la moglie e il figlio dell’imputato, riservando all’esito ogni decisione. Evidentemente la Corte reputa necessario assumere alcuni chiarimenti, e ciò, nonostante le dichiarazioni già rese dagli stessi fossero più che chiare e confermate dalle altre testimonianze nonché dalle prove scientifiche assunte nel dibattimento». Nessun commento da parte dell’oste che ovviamente si rimette alle decisioni del giudice.

Al fianco di Mario Cattaneo e della sua famiglia si è fin da subito schierata Unione Nazionale Vittime, associazione che tutela le vittime di reati violentipresente oggi in aula a Milano. «E’ con profonda amarezza e rabbia – spiega il presidente di Unavi, Paola Radaelli – che apprendiamo che il calvario umano e giudiziario di Mario Cattaneo e della sua famiglia ancora non finisce. E quel che è peggio è che non solo non finisce, ma a quanto pare la moglie e il figlio di Mario dovranno testimoniare ancora, essendo costretti a rivivere quell’incubo e a dover sopportare di nuovo un carico di ansia insostenibile a tanti anni di distanza dai fatti.

Crediamo sia arrivato davvero il momento di porre fine a questo accanimento giudiziario nei confronti di Mario Cattaneo e, in generale, di tutte le persone perbene che si difendono dai delinquenti. Questo stato di cose non è più tollerabile. E’ oggi più che mai necessario rivedere una volta per tutte, e in maniera davvero efficace, la legge sulla legittima difesa. Ne va della salute e della vita di chi alla tragedia di aver ucciso un uomo, deve aggiungere anche il peso insopportabile di un travaglio giudiziario e umano che dura anni e anni. Unione Nazionale Vittime sarà sempre al fianco di Mario Cattaneo e di chi si difende e si impegnerà in ogni sede per vincere questa importantissima battaglia culturale e giudiziaria».

 

Ultime Notizie

L’Inter non si ferma: 2-1 al Genoa e +15 sulla Juve

MILANO (ITALPRESS) – Nel posticipo della ventisettesima giornata di...

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a...

Da non perdere

L’Inter non si ferma: 2-1 al Genoa e +15 sulla Juve

MILANO (ITALPRESS) – Nel posticipo della ventisettesima giornata di...

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero...

A San Marino la 25^ edizione del festival internazionale della magia

SAN MARINO (ITALPRESS) – San Marino è pronta a...

Affitti brevi, Sala “Da Santanchè regolamentazione inutile”

MILANO (ITALPRESS) – Sugli affitti brevi, “siamo fermi. La...
spot_imgspot_img

L’Inter non si ferma: 2-1 al Genoa e +15 sulla Juve

MILANO (ITALPRESS) – Nel posticipo della ventisettesima giornata di Serie A, l’Inter batte 2-1 il Genoa e si porta +15 sulla Juve seconda. Indirizzano...

قصر بيريللي يتزين بعبارة أوقفوا فيروس الورم الحليمي

أضيئت واجهة قصر بيريللي في منطقة لومبارديا الإيطالية هذا المساء بكلمات “أوقفوا فيروس الورم الحليمي البشري”. وجاءت مبادرة منطقة لومبارديا في إطار العديد من الأنشطة...

Castellammare, presentato l’ampliamento del museo di Stabia

ROMA (ITALPRESS) – Il Museo Archeologico di Stabia “Libero D’Orsi” riapre al pubblico il 6 marzo nel suo rinnovato allestimento, con un percorso ampliato,...